Mi ritengo molto fortunato perché posso fotografare momenti speciali che hanno come sfondo scenografie incantevoli, quadri naturali che già da soli tolgono il fiato. Il comune di Pace del Mela gode infatti della sua posizione, che regala scenari a dir poco magici. Ho avuto l’onore di testimoniare il matrimonio di Gabriella e Nino proprio in questa zona della provincia di Messina, durante una calda giornata estiva.

Siciliana lei, di Potenza lui, mi hanno subito regalato una sensazione di pace e armonia, proveniente suppongo dai loro volti sereni e consapevoli, desiderosi di vivere quel giorno che suggellasse il loro magnifico amore.

L’eleganza di Gabriella mi ha suggerito numerosi scatti, frutto della sua classe e della sua invidiabile femminilità. E potevo scorgere sul volto di Nino quell’incredulità e allo stesso tempo quella simpatica compostezza tipiche di chi si rende conto che un sogno si sta realizzando, felice di poter gioire insieme alle persone care.

Insieme, sembrava facessero già parte del paesaggio, il loro affetto e le attenzioni reciproche si fondevano spontaneamente con l’universo circostante… Un miraggio, un regalo che solo la passione vera può scatenare!
Poi in collina, all’Hostaria Disio di Villafranca, un posto affascinante che dà sul golfo di Milazzo e sulle isole Eolie, a festeggiare i novelli sposi.

Ho visto una coppia stupenda coronare il loro desiderio più grande con semplicità, divertendosi senza fare troppe moine, ma mostrandosi per quelli che realmente sono. Li ho visti ridere di gusto e immortalare quei volti rilassati e raggianti, e proprio lì ho pensato che il mio è un lavoro sì impegnativo, ma impareggiabile per le continue emozioni che mi permette di vivere.

Si dice che “L’amore è composto da una sola anima che abita in due corpi”… Posso affermare che il caro Aristotele non sbagliava, quando ripenso al matrimonio di Gabriella e Nino.